Indagini statistiche economiche

Turismo a Roma: effetti della tassa di soggiorno

Il turismo a Roma ha avuto un incremento positivo in questa prima metà 2011. E' cresciuto anche il numero di bed and breakfast aperti in questo mese, così come l'abusivismo di essi. E la tassa di soggiorno inoltre, da gennaio ad ora, ha fatto incassare ben 4 milioni di euro

Il turismo a Roma nell’ultimo periodo ha subito un notevole incremento. A favorire ciò soprattutto gli eventi in calendario: Pasqua, il concerto del primo maggio, la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II.
A crescere è soprattutto il turismo internazionale, con il 58% di visitatori stranieri nel 2010.

L’aumento della domanda turistica ha comportato ovviamente un incremento dell’offerta. Se in alcune città, come Molfetta, mancano b&b per ospitare i turisti, a Roma ormai essi nascono come funghi. Purtroppo almeno il 20% dei bed & breakfast aperti negli ultimi tempi sono abusivi e prestano servizio senza regolare licenza. I controlli da parte del Comune di Roma si sono intensificati creando un team apposito composto da polizia municipale, provinciale, questura e Dipartimento del Turismo per scovare gli “intrusi”. Attualmente sono stati effettuati più di 1000 verifiche con conseguenti 700 multe.

Ma ricordate il “rumore” che fece l’introduzione della tassa di soggiorno a Roma? Vi ricordo che “la tassa di soggiorno prevede che venga applicato un contributo di 3 euro a notte per un massimo di dieci notti negli hotel a 4 e a 5 stelle. Per tutte le altre strutture ricettive, dagli hotel a 2 o 3 stelle, fino agli affittacamere o ai B&b, il contributo a carico del turista sarà di 2 euro a notte per un massimo di dieci giorni”.

Numerose sono state le proteste dei cittadini e degli operatori del turismo, ma invano è stato il tentativo. Così, in tempo di bilanci, si sono stimati ben 4 milioni provenienti proprio dall’entrata in vigore della tassa di soggiorno. E non è tutto!!!! Dal I maggio, la tassa verrà riscossa anche presso gli stabilimenti romani. Cosa mi viene in mente di scrivere? Bè è un ulteriore arricchimento, per me, dello Stato!

Info su: Mena Santoro

Web content, Social Media Specialist, Blogger e Hostess di terra. Effettuo indagini statistiche-economiche sui flussi alberghieri ed extra-alberghieri. Viaggiare? ... E' la mia più grande passione!

1 Commenti

  1. Ogni motivo è buono per inserire nuove tasse con il conseguente pericolo di perdere un possibile cliente, causa errata comunicazione da parte dello stato!

Your comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *