Salvare l’ambiente è ancora possibile: ecco lo scopo del Festival Progetti d’autore

salviamo-le-nostre-acqueA Milano, in  Piazza Santo Stefano , l’associazione EX MARTINITT col patrocinio di enti istituzionali, sta organizzando una mostra interamente dedicata all’acqua.
Si tratta della presentazione alla comunità di un evento dedicato principalmente all’ inquinamento causato da un incessante corsa di sfruttamento economico-ambientale e dal degrado ambientale a tutti, o quasi, ormai noto con un approccio tra arte visiva musicale e letteraria.
L’iniziativa tende a sensibilizzare le persone ed i cittadini delle diverse aree metropolitane sull’importanza della  società contemporanea, quello della riduzione dei rifiuti e della loro immissione in un processo virtuoso di trasformazione ecocompatibile.

L’evento ha la finalità di sensibilizzare trasversalmente cittadini, amministratori pubblici, imprese riguardo la necessità di rivedere gli attuali modelli di vita ispirati al consumismo sfrenato ed allo sfruttamento iniquo delle risorse del pianeta, causa di gravi danni ambientali e sociali.
Si stringe sempre più il focus sull’attualità dell’emergenza rifiuti, sulla necessità che si riflette riguardo l’intero ciclo di vita della materia dal suo nascere alla sua dismissione; materia che diviene nella nostra società economica “merce” sia essa prodotto alimentare, bene primario o accessorio, utilitaristico o superfluo. Essendo merce, la materia ha valore nel momento in cui viene ceduta; una volta consumata essa diviene ingombrante, un crescente costo economico per la comunità che deve in qualche modo smaltirlo.

L’ intento della mostra è proporre progetti riqualificanti per la società sia in senso etico che economico che ambientale, di fusione delle arti.

La mostra durerà per ben 7 giorni ed è previsto un calendario ricco di appuntamenti tra cui: incontri nelle scuole, serate di musica e video installazioni con personaggi del mondo della cultura musicale, letterario e televisivo.
Si tratta di un grande evento culturale, che ha il fine di seminare non solo passione, cultura e creatività negli animi, ma anche un senso di positività ed incentivazione nei giovani che così spesso si trovano senza valori o stimoli creativi che possano loro servire come spinta a creare e sviluppare settori lavorativi nel campo culturale/artistico.

inquinamento-acqueL’incentivazione artistica, la ricerca culturale, la promozione del proprio territorio con articoli, interventi dei media, aiuteranno a dare nuove idee, anche imprenditoriali, incentivare la crescita e lo sviluppo turistico territoriale in modo equo e compatibile col nostro pianeta.
I ragazzi, che saranno gli uomini e le donne di domani, possono, proprio attraverso la cultura, appassionarsi ad una professione così da incanalare tutte le loro energie e positività nella ricostruzione di un modello di Società più sostenibile.

La partecipazione alla mostra è aperta a tutti gli artisti, italiani e stranieri, senza limiti di età. Ogni artista potrà presentare tre opere di indifferente tecnica, materiale e supporto, inerente principalmente il fiume, o l’acqua in genere.
Il progetto affronta un aspetto di primaria importanza della  società contemporanea, quello dell’inquinamento delle acque, della loro importanza insieme al sole come fonti di energia alternativa, fonti queste di energia pulita, rinnovabile e di ricchezza ambientale.
Attraverso le opere artistiche presentate, verranno esplorati: l’ambiente, i rapporti e gli effetti dell’inquinamento, le ambiguità della modernizzazione, la biodiversità e il rapporto dell’uomo con la progressiva urbanizzazione del territorio, la trasformazione in città più vivibili e con una qualità maggiore della vita urbana, recupero e riqualificazione delle acque.

I dipinti e le sculture dovranno essere corredati da descrizione a parte, contenente:
il titolo dell’opera, la tecnica, le generalità dell’autore con firma autografa, l’indirizzo e il numero telefonico dell’artista.
I dipinti dovranno essere incorniciati e muniti di attaccaglia, rigorosamente senza vetro.
NUMERO CHIUSO PARTECIPANTI: 20

Per maggiori informazioni:
349/4234792 Sonia Bonvini
328/6450143 Rosanna Rorro
businessgrouptvmilano

N.B: Chiunque volesse sponsorizzare tale evento avrebbe la possibilità di pubblicizzare anche la propria immagine,  sfruttando i benefici della pubblicità diretta ma anche di quella indiretta, invitando ad esempio propri clienti e/o dipendenti agli eventi.
Allo sponsor verrà garantito rilievo nelle campagne pubblicitarie, ma anche gli eventi stessi fungerebbero da veicolo pubblicitario verso i partecipanti e la platea di coloro che nelle diverse forme ne verrebbero a conoscenza.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

About The Author

Mena Santoro

Web content, Social Media Specialist, Blogger e Hostess di terra. Effettuo indagini statistiche-economiche sui flussi alberghieri ed extra-alberghieri. Viaggiare? ... E' la mia più grande passione!

Other posts by

Author his web sitehttp://www.menasantoro.it

13

07 2009

1 Comments Add Yours ↓

The upper is the most recent comment

  1. Sonia #
    1

    Ciao Mena, ancora infinite grazie per la tua squisita gentilezza e
    professionalita’.
    Ma cosa potro’ fare x ringraziarti??????????
    Per ora devo dirti solo un Grazie grande come il cielo, poi appena
    avremo la data per il progetto devo mettere il tuo logo come media
    sponsor!
    Ciao e grazie a presto


1Trackbacks/Pingbacks

  1. 22 settembre: proclamata la giornata senz’auto | Viaggi e Turismo 20 09 09

Your Comment